Sistema Lavoro Istruzione e Formazione Professionale
COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE

Dal 01 marzo 2008 l'invio delle comunicazioni obbligatorie può essere effettuato ESCLUSIVAMENTE on-line.


Il 29 febbraio 2008 è cessato il periodo di regime transitorio che consentiva l'invio delle comunicazioni obbligatorie anche in formato cartaceo.
Dal 01 marzo 2008 l'invio delle comunicazioni può essere effettuato esclusivamente tramite la procedura informatica.

La procedura informatica non si applica al lavoro domestico.
L’art. 16-bis, comma 11, della Legge 2/2009 ha abrogato a partire dal 29 gennaio 2009, l’obbligo per i datori di lavoro domestico di comunicare ai Centri per l’Impiego l’assunzione, la cessazione, la trasformazione e la proroga del rapporto di lavoro del personale domestico.
Tale obbligo si intende assolto con la presentazione della comunicazione stessa all’INPS attraverso  modalità semplificate.

Procedura per l'invio on line delle comunicazioni

La Legge Finanziaria 2007 stabilisce l'estensione dell'obbligo per tutti i datori di lavoro, pubblici e privati e senza alcuna esclusione settoriale, di inviare ai Servizi per l'Impiego competenti (ove è ubicata la sede di lavoro) le comunicazioni relative all'instaurazione, alla trasformazione, alla proroga e alla cessazione di tutti i rapporti di lavoro.
Più precisamente le comunicazioni di instaurazione di rapporto di lavoro devono pervenire al Centro Impiego entro il giorno antecedente, mentre le comunicazioni di trasformazione, proroga e cessazione entro 5 giorni dal verificarsi dell'evento.
La Regione Toscana e i Centri per l'Impiego delle Province, mettono a disposizione dei datori di lavoro e dei soggetti abilitati che devono effettuare le comunicazioni obbligatorie, il servizio ComunicazioniOnLine attraverso il quale le comunicazioni potranno essere effettuate tramite web.
Per accedere al Servizio è necessaria l'autenticazione e la registrazione attraverso utilizzo di Certificato Digitale secondo le istruzioni previste nella procedura stessa.

Contatti/Assistenza

All' interno della procedura l'utente avrà a disposizione la guida completa e sarà supportato in tutte le fasi da specifici help per la corretta compilazione dei moduli. Nella procedura è inoltre disponibile un corso di autoformazione in linea su come utilizzare ComunicazioniOnLine.

È comunque a disposizione degli utenti un servizio telefonico di Assistenza (numero verde 800-199727) per tutte le informazioni sul funzionamento del sistema telematico delle Comunicazioni attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 17.30.


Gli indirizzi per collegarsi alla procedura di ComunicazioniOnLine sono i seguenti: https://idol.impiego.provincia.arezzo.it/ComunicazioniOnLine/jsp/conslogin.jsp dal sito della Provincia di Arezzo

Servizio Fax Server

L'adozione di un Servizio Informatico, come modalità esclusiva per l'invio delle comunicazioni obbligatorie, comporta la possibilità che inconvenienti tecnici del servizio informatico della Provinca o dell'utente - non consentano l'adempimento nei termini perentori previsti dalla legge.

Per evitare le sanzioni previste per il ritardato adempimento è stato predisposto, dal Ministero del Lavoro e della previdenza sociale, un Servizio che permette a tutti i soggetti interessati di effettuare in ogni caso la comunicazione.

In caso di mancato funzionamento dei servizi informatici, infatti, i soggetti obbligati e abilitati devono comunque inviare una comunicazione sintetica d'urgenza, utilizzando il modulo Unificato Urg e inviandolo al

Fax Server 848 800 131

Resta fermo l'obbligo dell'invio della comunicazione ordinaria al servizio competente nel primo giorno utile successivo.

AVVISO
Si precisa che il servizio di FAX SERVER va utilizzato esclusivamente per l'invio del modello Unificato URG nei casi previsti dalla normativa, ovvero quelli di malfunzionamento dei servizi informatici.
Tutti gli altri modelli inviati non saranno presi in considerazione e non saranno ritenuti validi ai fini degli adempimenti di legge.


POR-FSE - Fondo Sociale EuropeoFSE - Investiamo nel vostro futuro
Unione EuropeaRepubblica ItalianaRegione Toscana





ARTEL - Arezzo Telematica
SEDI CENTRO IMPIEGO - PROVINCIA DI AREZZO
Task Force Anticrisi
Eures
Link Veloci